Bibite e Birre artigianali da abbinare alla tua pizza in teglia alla romana di TELLIA Torino

  • ACQUA PANNA

     1,00
    Acqua naturale 0,5 l
  • Acqua frizzante 0,5 l
  • Solo chinotti liguri per un sapore d’altri tempi. Poco zucchero, impatto amaro e morbido finale dato dal geranio.
  • Mandarinata Niasca, realizzata con succo concentrato di mandarini del Golfo del Tigullio, arricchita con infuso di fiori di Iris che la rendono più fresca e profumata. Perfetta per un momento di relax, è ottima anche come digestivo dopo un pranzo abbondante.
  • Limonata di Niasca, proveniente dalle splendide terre che circondano Portofino. Questa bibita, caratterizzata da una sorprendente freschezza, unisce l’intensità aromatica del limone del Tigullio alla dolcezza dello sciroppo di fiori di sambuco.
  • Ripensiamo il mondo delle Lager tradizionali portando tutto il carattere e il fascino Italiani. Nel mix di malti utilizziamo un Grano Antico del nostro territorio (Grano Cappelli) per donarle intensità e morbidezza. Aggiungiamo Scorza D’Arancia, un ingrediente atipico per lo stile, per renderla incredibilmente fresca e aggiungere un tocco di italianità. Una birra non filtrata, dorata e dall’aspetto velato. Al naso sono fragranti e intense le note di cereale e crosta di pane, in bocca è elegante ma decisa. Il malto delicato, il corpo snello e la gasatura sottile si intrecciano per regalarvi una nuova, moderna esperienza di Birra Italiana.
  • Ispirata alla scuola belga delle Strong Ale, con il suo elevato tenore alcolico è la compagna perfetta di solitarie serate in poltrona passate a riflettere sul senso della vita ma anche di sostanziosi banchetti. Dal colore piuttosto scuro con riflessi color rubino e un bel cappello di schiuma, seduce con un naso ricco e complesso in cui le note etiliche sono addolcite dai sentori di frutta secca. Al palato è dolce, rotonda, di buon corpo ma piacevole da bere. Molto lunga, offre un bel percorso suadente verso un finale di cacao e note tostate.
  • Il punto di incontro tra cultura brassicola belga e quella anglosassone. La luppolatura decisa di scuola inglese si sposa alla perfezione con le note fruttate e floreali di grande fascino, intensità e complessità sviluppate dalla selezione di lieviti. La maledetta è infatti una birra che sperimenta una particolare miscela di lieviti ottenuta dall’interazione di tradizionali lieviti da birra con quelli selvatici “cacciati” nelle montagne intorno al birrificio, isolati ed “addomesticati” per creare un nuovo ceppo specifico del territorio. In bocca, dopo l’ingresso mielato, arriva il caramello che evolve nell’agrumato e va a fondersi con una piacevole nota amara e speziata. Birra del Borgo dedica questa birra al sigaro Modigliani e al club Maledetto Toscano.
  • Esaurito
    Una blanche con siero di latte di mozzarella di bufala, con dei sentori di camomilla e vaniglia con un finale leggermente agrumato. Birra che puó benissimo aprire come chiudere il pasto fino ad arrivare al dopo cena.
Loading…
Loading…
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi e mostrarti contenuti in linea con le tue preferenze di navigazione e per elaborare statistiche sull’utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Privacy e Cookies policy". Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque altro elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie. Privacy e Cookies policy Ok
Torna in cima